Calcio

Bottani: «Celestini vuole che io sia un leader»

L’attaccante del Lugano torna sulla vittoria di Zurigo e lancia la sfida di domenica al Thun

Bottani: «Celestini vuole che io sia un leader»
Fabio Celestini scherza con il suo fantasista Mattia Bottani (Foto Putzu).

Bottani: «Celestini vuole che io sia un leader»

Fabio Celestini scherza con il suo fantasista Mattia Bottani (Foto Putzu).

Tra i protagonisti della vittoria di domenica al Letzigrund c’era anche Mattia Bottani. Una partita generosa la sua, in cui non si è risparmiato nel fornire assistenza per gli inserimenti dei centrocampisti. Accanto a lui, altri dieci elementi di valore vanno a costituire una rosa di tutto rispetto per la Super League. Nonostante, sulla carta, la squadra sia molto forte, una vittoria...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Articoli suggeriti
Ultime notizie: Calcio
  • 1