Braga e le mosse anti-Servette: «Muci? Occhio, ha solo 18 anni»

Calcio

Domenica, a Ginevra, il tecnico del Lugano dovrebbe puntare su Abubakar: «Il nostro avversario gioca molto bene, ma meno se sotto pressione»

Braga e le mosse anti-Servette: «Muci? Occhio, ha solo 18 anni»
Abel Braga, 68 anni, ha studiato a fondo il Servette. © Keystone/Alessandro Crinari

Braga e le mosse anti-Servette: «Muci? Occhio, ha solo 18 anni»

Abel Braga, 68 anni, ha studiato a fondo il Servette. © Keystone/Alessandro Crinari

Abel Braga appare piuttosto sereno. Sorride. Anche con gli occhi. Ai suoi, l’esordio infelice in Super League non ha rappresentato la fine del mondo. «Di certo non si può dire che abbiamo giocato male» ribadisce il tecnico dei bianconeri a poche ore dalla sfida di Ginevra, contro il temibile Servette. «Quello perso contro lo Zurigo è stato un match intenso. E no, non ne sono sorpreso. Prima di firmare per il club, e studiando alcune partite, avevo compreso che il ritmo non fa difetto al massimo campionato svizzero». Secondo l’allenatore brasiliano, ad ogni modo, domenica a Cornaredo è mancato altro. «Il centrocampo in particolare. Alla vigilia del match, ero rimasto impressionato positivamente dai movimenti dei miei giocatori di ruolo. In campo, purtroppo, le cose sono andate meno bene». Braga...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1