Brillano Bottani e il centrocampo

Calcio

Le pagelle di Lugano-Sion

Brillano Bottani e il centrocampo
Sabbatini, Facchinetti e Lovric sono stati tra i migliori in campo. © Keystone/Samuel Golay

Brillano Bottani e il centrocampo

Sabbatini, Facchinetti e Lovric sono stati tra i migliori in campo. © Keystone/Samuel Golay

Baumann 4,5 Torna titolare dopo oltre tre mesi di assenza e non incassa reti. Poco sollecitato, piazza comunque un paio
di interventi importanti.

Daprelà 4 È ruvido e presente, seppur un po’ impreciso. Concede pochi spazi a Itaitinga e Stoijlkovic.

Maric 4,5 Del suo rientro al centro della difesa, dopo aver osservato un turno di riposo,
ne beneficia l’intero reparto.

Ziegler 4,5 Copre bene la sua zona di campo, permettendo a Facchinetti di sganciarsi spesso.

Lavanchy 4,5 Spinge per tutta la partita e in un paio di occasioni disinnesca delle situazioni pericolose nell’area bianconera.

Custodio 5 Prestazione tutta cuore e grinta, su e giù per il campo come un forsennato. L’assist «no look» che smarca Bottani per l’1-0, poi, è una perla.


Sabbatini 4,5 Come Custodio non si ferma mai, alternando inserimenti e coperture difensive.

Facchinetti 5 Vede Sion e, da buon ex, si esalta. Osa e segna il gol che vale il 2-0, suggellando una prestazione da incorniciare.

Lovric 4,5 Conferma il suo buon momento con tanta qualità a supporto della manovra.

Bottani 5 In 4’ spacca la partita con un gol e un assist al bacio. Cornaredo inneggia il suo nome.

Abubakar 3,5 Macchinoso e pasticcione, gestisce male diversi palloni. Si riprende solo in parte nel corso del secondo tempo.

Amoura 4 Entra e offre due fiammate delle sue: una termina sul palo, l’altra viene respinta.

Guidotti 4 Nel finale gestisce bene un paio di palle importanti.

Yuri s.v.

Hajrizi s.v.

Croci-Torti 4,5 Si affida a un undici «vecchio stile», unito però alla sua impronta offensiva. Il mix è vincente e vale altri tre punti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1

    Una nuova struttura per cambiare pelle

    Calcio

    L’FC Lugano ha presentato diverse novità, che toccheranno la piramide societaria - Il nuovo presidente sarà Philippe Regazzoni, mentre Leonid Novoselskiy lascerà il club a fine giugno - Martin Blaser: «Abbiamo adottato un modello molto aziendale, simile a quello dello Young Boys»

  • 2
  • 3
  • 4

    Balotelli è tornato e sono cose turche

    Calcio

    Domani, a oltre tre anni di distanza, Super Mario ritrova l’Italia e il suo vecchio allenatore Roberto Mancini - Anche se solo per uno stage di tre giorni a Coverciano, la convocazione dello sfacciato attaccante ha del clamoroso - Cruciale la rinascita all’Adana Demirspor - L’esperto Bruno Bottaro: «Mossa disperata, ma forse scossa necessaria»

  • 5
  • 1
  • 1