Calcio

Capitan Sabbatini illumina i bianconeri, Sadiku delude ancora

Le pagelle di Xamax-Lugano: il centrocampista è il migliore in campo mentre l’attaccante albanese è protagonista di una controprestazione

Capitan Sabbatini illumina i bianconeri, Sadiku delude ancora
Capitan Sabbatini, a sinistra, è stato il migliore in campo alla Maladière. (Foto Keystone)

Capitan Sabbatini illumina i bianconeri, Sadiku delude ancora

Capitan Sabbatini, a sinistra, è stato il migliore in campo alla Maladière. (Foto Keystone)

Noam Baumann 4

È goffo nelle uscite, tuttavia ha il merito di salvare il risultato più volte con ottime parate.

Mijat Maric 4.5

Va in difficoltà anche lui, ma nel marasma generale mantiene una lucidità invidiabile.

Fulvio Sulmoni 3

Causa un rigore, soffre troppo Pululu. I pericoli nascono quasi sempre dalla sua parte.

Eloge Yao 4

Inizio in salita per lui, poi però si riprende e offre il suo contributo alla causa bianconera.

Numa Lavanchy 4.5

Per grinta e determinazione è il migliore in campo. Gli manca un po’ il piede, ma è generoso.

Balint Vecsei 3.5

Porta in vantaggio i suoi, è vero, ma per il resto disputa un match privo di acuti.

Jonathan Sabbatini 5

Altra, splendida prestazione del capitano. È lui a dettare il tempo ai compagni.

Petar Brlek 3

Prestazione da «Chi l’ha visto» per il centrocampista. Non è la sua stagione.

Fabio Daprelà 4

«Fabione» ci mette il cuore e non tira mai indietro il piede. Va un po’ in confusione nella ripresa.

Mattia Bottani 3.5

Offre l’assist per l’1-0, è bravo ad inserirsi, ma nel secondo tempo si spegne troppo presto.

Armando Sadiku 3

È lui o non è lui? Purtroppo, non è lui. Non tiene un pallone e si mangia gol già fatti.

Dragan Mihajlovic 4

Ha una voglia matta di entrare. Quando mette piede in campo sostiene subito i compagni.

Valon Fazliu 3

Non ha ancora il livello e si vede. Non è un caso se Celestini fin qui lo aveva usato pochissimo.

Fabio Celestini 3.5

Fa quello che può con quello che ha, ma non reagisce per tempo di fronte agli attacci rossoneri.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Calcio
  • 1