Calcio

Ceferin rieletto per acclamazione

Il cinquantunenne sloveno confermato alla presidenza dell’UEFA - Sarà il suo primo mandato completo per la durata di quattro anni

 Ceferin rieletto per acclamazione
Aleksander Ceferin ritratto a Roma durante il congresso. (Foto Keystone)

Ceferin rieletto per acclamazione

Aleksander Ceferin ritratto a Roma durante il congresso. (Foto Keystone)

ROMA - Aleksander Ceferin, che era l’unico candidato in lizza, giovedì è stato rieletto per acclamazione alla presidenza dell’UEFA. Il cinquantunenne sloveno affronterà quindi un mandato completo di quattro anni quale numero uno dell’organismo che governa il calcio europeo, dopo che nel settembre del 2016 era stato eletto in sostituzione di Michel Platini. Ossia del francese che è stato sospeso da qualsiasi attività legata al calcio perché coinvolto nello scandalo legato alla corruzione che aveva sconquassato la FIFA e non solo. Ceferin, che è stato confermato dal congresso organizzato in un grande albergo di Roma, in particolare si troverà confrontato con le tensioni tra l’UEFA e la FIFA, che da parte sua governa il mondo del pallone a livello planetario ed è presieduta da Gianni Infantino. Anche l’italo-vallesano sarà candidato unico per la rielezione del numero uno della FIFA, la quale è in programma il prossimo mese di giugno a Parigi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Calcio
  • 1