Calcio

Celestini vara il turnover contro il Concordia

Il Lugano affronterà il trentaduesimo di Coppa Svizzera con una formazione ampiamente rimaneggiata

Celestini vara il turnover contro il Concordia
L’allenatore del Lugano Fabio Celestini. (Foto Putzu)

Celestini vara il turnover contro il Concordia

L’allenatore del Lugano Fabio Celestini. (Foto Putzu)

BASILEA – Il Lugano affronta il Concordia (Seconda Lega) per i trentaduesimi di finale e mister Fabio Celestini cambia volto ai bianconeri. Dentro parecchi elementi che finora avevano trovato poco spazio in campionato, fuori chi – per contro – aveva beneficiato di un minutaggio maggiore. E così l’undici che sfiderà i renani a partire dalle 19.30 presenta svariate novità rispetto al «solito». In campo, ad esempio, il redivivo Fulvio Sulmoni non convocato nelle ultime due partite di campionato. E per certi versi Celestini ha dato retta al presidente Angelo Renzetti, che recentemente aveva sponsorizzato la titolarizzazione di Covilo. Il patron è stato accontentato: l’ex Cracovia guiderà il centrocampo.

La formazione: Da Costa; Yao, Sulmoni, Daprelà; Aratore, Lovric, Covilo, Obexer, Dalmonte; Gerndt, Holender.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Calcio
  • 1