L’intervista

«Che emozione grandissima segnare davanti a mio papà»

L’attaccante brasiliano del Lugano si racconta: la famiglia, la fede in Dio e l’amore per i viaggi

«Che emozione grandissima segnare davanti a mio papà»
Junior festeggia la rete del momentaneo 2-1 contro lo Xamax (foto Keystone)

«Che emozione grandissima segnare davanti a mio papà»

Junior festeggia la rete del momentaneo 2-1 contro lo Xamax (foto Keystone)

LUGANO - Il suo nome completo è Carlos Alberto de Souza Júnior, ma tutti lo chiamano Carlinhos oppure semplicemente Junior. Di mestiere fa l’attaccante: questa stagione è già a quota 9 gol, di cui 7 in Super League. Nato a Rio de Janeiro l’8 agosto del 1994, a Cornaredo dal 2017, l’uomo forte del Lugano domenica ha dedicato la sua splendida doppietta ad un altro Carlos. Suo papà,...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri la promozione di lancio di CdT.ch.

Abbonati a 1.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio