Chiasso, resta l’ultima spiaggia

Calcio

Rossoblù sconfitti dall’Aarau, ma la salvezza rimane possibile - Domenica bisogna battere il Wil

Chiasso, resta l’ultima spiaggia
Andrea Manzo pensieroso. (Foto Zocchetti)

Chiasso, resta l’ultima spiaggia

Andrea Manzo pensieroso. (Foto Zocchetti)

Chiasso, resta l’ultima spiaggia
Il rossoblù Zoran Josipovic. (Foto Zocchetti)

Chiasso, resta l’ultima spiaggia

Il rossoblù Zoran Josipovic. (Foto Zocchetti)

CHIASSO - Quasi duemila paia di occhi puntati sul Riva IV. Ma, alla fine, la buona notizia di serata arriva da Rapperswil: i sangallesi sono stati sconfitti dal Winterthur e restano così a tiro, con due sole lunghezze di vantaggio. Il Chiasso, rimasto a secco anche ieri sera, può dunque ancora sperare di salvarsi. Avrà un’ultima chance questa domenica, a Wil. Occorrerà una vittoria,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1