Calcio

Coppa Svizzera: tutto pronto per Basilea-Thun

Lo Stade de Suisse di Berna ha indossato il vestito della festa per l’ultimo atto: una vittoria dei renani farebbe felice il Lugano, terza forza del campionato in odore di gironi di Europa League - LE FOTO

Coppa Svizzera: tutto pronto per Basilea-Thun
L’arrivo a Berna dei tifosi del Basilea. (Foto Keystone)

Coppa Svizzera: tutto pronto per Basilea-Thun

L’arrivo a Berna dei tifosi del Basilea. (Foto Keystone)

Coppa Svizzera: tutto pronto per Basilea-Thun

Coppa Svizzera: tutto pronto per Basilea-Thun

Coppa Svizzera: tutto pronto per Basilea-Thun

Coppa Svizzera: tutto pronto per Basilea-Thun

Coppa Svizzera: tutto pronto per Basilea-Thun

Coppa Svizzera: tutto pronto per Basilea-Thun

Coppa Svizzera: tutto pronto per Basilea-Thun

Coppa Svizzera: tutto pronto per Basilea-Thun

BERNA – Basilea o Thun? È tutto pronto per la finale di Coppa Svizzera, in programma oggi alle 14.00 allo Stade de Suisse di Berna. I renani, forti di 12 successi nella competizione e dello status di superpotenza economica, reciteranno ovviamente il ruolo del favorito. Sul fronte opposto, i bernesi torneranno a disputare un ultimo atto dopo un’eternità (la prima e unica finale, persa, risale al 1955). La partita interessa ovviamente il Lugano, attuale terza forza del campionato. Il motivo è presto detto: qualora vincesse il Basilea, la qualificazione alla fase a gironi dell’Europa League «passerebbe» alla terza classificata della Super poiché i renani, secondi alle spalle dello Young Boys, a prescindere dalla Coppa dovranno disputare i preliminari di Champions. Un giochino, chiamiamolo così, che già due anni fa permise ai bianconeri di qualificarsi alla fase a gironi dell’Europa League tramite campionato.

Il cielo sopra Berna è grigio, le previsioni per la giornata danno acqua ma qualche raggio di sole riesce ad infilarsi fra le nuvole. Eppure l’atmosfera è calda e avvolgente. I tifosi del Thun, complici la vicinanza geografica e l’unicità dell’evento, hanno invaso le strade della capitale. Quelli del Basilea non sono stati da meno: bastonati dallo Young Boys in Super League per il secondo anno consecutivo, sperano di mettere le mani sulla Coppa per poter festeggiare qualcosa.

Le formazioni

Basilea: Omlin; Frei, Zuffi, Okafor, Stocker, Riveros, Suchy, Ajeti, Balanta, Zambrano, Xhaka.

Thun: Faivre; Fatkic, Sorgic, Stillhart, Tosetti, Gelmi, Costanzo, Kablan, Spielmann, Sutter, Joss.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 2
    Calcio

    Sarà un Super cambiamento?

    La proposta di riforma del massimo campionato svizzero alla lente - Il CEO della Swiss Football League Claudius Schäfer: «È il momento giusto, vogliamo essere più attrattivi» – Il direttore generale del Lugano Michele Campana: «Ora è un gioco al massacro»

  • 3
    Calcio

    Novoselskiy lascia il CdA del Lugano, ma resta azionista

    L’imprenditore russo ha dato le dimissioni dal vertice della SA bianconera, mantenendo comunque il 40% delle quote societarie - «La mia era stata una nomina simbolica, ero però membro senza diritto di firma e raramente riuscivo a partecipare» spiega il diretto interessato

  • 4
  • 5
    Calcio

    Ribery accolto a Firenze come una rock star

    Oltre duecento tifosi viola hanno aspettato il calciatore francese all’aeroporto inondandolo di cori e affetto; tra loro anche il tecnico fiorentino Giancarlo Antognoni - LE FOTO E IL VIDEO

  • 1