Dietrofront, Shaqiri sarà a Glasgow

Calcio

Il Lione ha potuto dimostrare alle autorità competenti che il fantasista elvetico si è contagiato una seconda volta

Dietrofront, Shaqiri sarà a Glasgow
© KEYSTONE

Dietrofront, Shaqiri sarà a Glasgow

© KEYSTONE

Dietrofront, anche clamoroso. Xherdan Shaqiri è partito alla volta di Glasgow, dove il Lione domani affronterà i Rangers in Europa League. Il club francese, infatti, ha potuto provare che il basilese è stato vittima una seconda volta della COVID-19 alcuni mesi fa.

Il Lione, in un primo momento, aveva deciso di non convocare Shaqiri poiché – al ritorno in Francia – il giocatore avrebbe dovuto fare la quarantena. E questo perché non ha completato il suo ciclo vaccinale. Il nazionale elvetico, in effetti, si è sottoposto solo alla prima dose per ora, mentre la sua prima infezione risale all’ottobre 2020.

Secondo l’Equipe, il club ha dimostrato alle autorità competenti che «XS» alcuni mesi fa si era nuovamente contagiato. Il che gli permetterà di viaggiare per Glasgow e, soprattutto, di non rischiare la quarantena al ritorno in Francia. La sfida di Ligue 1 contro il Troyes, insomma, non è in discussione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1