«Diversi passi avanti» per Pelè

Calcio

Lo ha confermato la figlia della leggenda del calcio mondiale attraverso Instagram - Tre settimane fa il brasiliano aveva subito un intervento chirurgico al colon

«Diversi passi avanti» per Pelè
© Shutterstock

«Diversi passi avanti» per Pelè

© Shutterstock

La leggenda del calcio brasiliano e mondiale Pelé ha compiuto «diversi passi» durante il suo periodo di recupero in ospedale dopo l’intervento chirurgico al colon tre settimane fa. Lo ha scritto sua figlia su Instagram.

«Negli ultimi giorni ha compiuto diversi passi» ha detto Kely Nascimento, in un messaggio illustrato con diverse foto di lei e di suo padre che giocano a carte. Sorridente, il tre volte campione del mondo brasiliano sembra in ottima forma nelle foto. «Mi ha insegnato a giocare a carte e mi sta battendo», ha scherzato. Dopo l’intervento chirurgico per un sospetto tumore al colon il 4 settembre, Pelé ha lasciato la terapia intensiva la scorsa settimana. Il risultato della biopsia rilevato durante gli esami di routine non è ancora stato reso pubblico. La condizioni di salute di Pelé, che compirà 81 anni il 23 ottobre, si sono deteriorate negli ultimi anni a causa di diversi ricoveri. L’ultimo è stato nel 2019, a causa di una grave infezione del tratto urinario, seguita dalla rimozione di un calcolo renale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 2

    Sanzionata la Football Association

    Calcio

    L’Inghilterra dovrà giocare un incontro a porte chiuse per gli incidenti causati dai tifosi l’11 luglio scorso, il giorno della finale di Euro 2020

  • 3
  • 4

    Olanda, crolla parte della tribuna di uno stadio

    tragedia sfiorata

    È successo alla fine della partita di Eredivisie (la serie A olandese) tra NEC Nimègue e Vitesse Arnhem: fortunatamente non ci sono stati feriti, un container posto sotto la tribuna ha evitato che cedesse del tutto

  • 5

    Il ritorno sulla terra e l’ossessione zurighese

    Calcio

    La prima sconfitta dell’era Croci-Torti non va ingigantita perché maturata contro un avversario di spessore e in totale fiducia - Lo Zurigo, però, ha mostrato molto bene cosa manca oggi al Lugano

  • 1
  • 1