Calcio

Dov’è finito Stefano Maccoppi?

L’allenatore del Chiasso è assente da una decina di giorni: «Era ad un corso di aggiornamento» spiega il direttore generale Nicola Bignotti – Gli spifferi però raccontano di un avvicendamento in panchina imminente

Dov’è finito Stefano Maccoppi?
L’allenatore del Chiasso Stefano Maccoppi. (Foto Putzu)

Dov’è finito Stefano Maccoppi?

L’allenatore del Chiasso Stefano Maccoppi. (Foto Putzu)

Dov’è finito Stefano Maccoppi? Una domanda più che lecita: come riferito dal blog «Il mio Chiasso», infatti, l’allenatore del Chiasso non si è presentato al campo per una decina di giorni. Affidando le sedute quotidiane con la squadra al vice Giuseppe Misso. «Maccoppi era ad un corso di aggiornamento» racconta il direttore generale rossoblù Nicola Bignotti. Al corso, inoltre, il mister avrebbe abbinato un po’ di scouting dal momento che al Riva IV riveste altresì la carica di direttore tecnico. Bene, ma cosa succederà dopo? «Maccoppi rientrerà lunedì» taglia corto Bignotti. Già, ma sarà ancora lui ad allenare il Chiasso? O ricoprirà soltanto la carica di dirigente? Gli spifferi sono a senso unico: presto, si mormora al Riva IV, avverrà un avvicendamento in panchina. Il «famoso» Alessandro Lupi (presente quest’estate nella famosa riunione di Capo San Martino durante la quale venne intronizzato Maccoppi) sarebbe infatti pronto a subentrare. «Quando tornerà, con Maccoppi ci accomoderemo attorno a un tavolo e valuteremo assieme diversi aspetti» conclude Bignotti.

Lupi, come noto, era in procinto di assumere le redini del Chiasso lo scorso giugno. Il suo profilo era il favorito per il dopo Manzo, ma l’assenza del diploma UEFA Pro aveva bloccato il tutto. Tant’è che la società rossoblù aveva poi virato su Maccoppi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Calcio
  • 1