Due anni di VAR, il bilancio è positivo

calcio

A due anni dalla sua introduzione, l’ASF ha voluto fare il punto della situazione - Wermelinger: «Ci sono margini di miglioramento, ma nel complesso possiamo dirci soddisfatti»

Due anni di VAR, il bilancio è positivo
©CDT/GABRIELE PUTZU

Due anni di VAR, il bilancio è positivo

©CDT/GABRIELE PUTZU

Il VAR, a due anni di distanza dalla sua introduzione, continua a convincere i massimi dirigenti dell’arbitraggio svizzero. Oggi, tramite un meeting virtuale, Dani Wermelinger (capo degli arbitri Elite) e Cyril Zimmermann (Elite Referee Manager) hanno analizzato l’operato dello strumento che supporta i direttori di gara. Un aiuto introdotto ufficialmente a partire dalla stagione 2019-2020 e che ormai da due campionati sostiene gli arbitri rossocrociati nel loro compito: «Se devo essere sincero, il primo anno è andato meglio di quello che si è appena concluso - ha affermato Zimmermann -, ma in generale il bilancio è comunque piuttosto positivo». Gli ha fatto eco il collega Wermelinger: «Ci sono dei margini di miglioramento, questo è sicuro. Elementi che vorremmo limare già a partire dalla stagione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1