Fabio Celestini esonerato dal Lucerna

calcio

L’allenatore paga l’ultimo posto in classifica - Nuovo coach ad interim sarà Sandro Chieffo, sinora alla guida della U21

Fabio Celestini esonerato dal Lucerna
© Keystone

Fabio Celestini esonerato dal Lucerna

© Keystone

La sconfitta patita domenica contro il Lugano e il conseguente ultimo posto in Super League non sono andati giù ai vertici del FC Lucerna, che oggi hanno esonerato con effetto immediato l’allenatore Fabio Celestini. Il Lucerna passerà ora nelle mani di Sandro Chieffo, allenatore della U21, che ne assumerà il controllo ad interim.

Tensioni fra coach e club si erano già manifestate prima del weekend, quando nel corso di un’intervista alla Luzerner Zeitung, Celestini aveva affermato: «Remo Meyer (il direttore sportivo, ndr) può fare quello che vuole. Stefan Wolf (presidente, ndr) può fare quello che vuole. Sono interessato solo ai miei giocatori e alla mia squadra». Parole accolte negativamente dal presidente, che le aveva definite «totalmente inutili». «Queste dichiarazioni non ci sono piaciute molto, ne discuteremo», aveva commentato Wolf.

Celestini aveva preso nel gennaio 2020 il posto del dimissionario Thomas Häberli come allenatore della prima squadra. Il suo miglior risultato è stato senza dubbio la vittoria in Coppa Svizzera contro il San Gallo. In campionato aveva guidato il Lucerno al quinto (stagione 2019-2020) e sesto posto (stagione 2020-2021).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1