L’intervista

Fabio Celestini: «Lugano, non possiamo disunirci»

L’allenatore bianconero stila un bilancio del ritiro ad Asiago e getta uno sguardo sulla stagione che verrà

Fabio Celestini: «Lugano, non possiamo disunirci»
Fabio Celestini immortalato durante il ritiro di Asiago. (Foto Putzu)

Fabio Celestini: «Lugano, non possiamo disunirci»

Fabio Celestini immortalato durante il ritiro di Asiago. (Foto Putzu)

ASIAGO – Grazie e arrivederci. Il Lugano ha salutato Asiago dopo un’ultima seduta di allenamento. Tutti in Ticino, anche perché domani ci sarà l’attesissima sfida contro l’Inter nell’ambito della Casinò Lugano Cup. Ne abbiamo approfittato per stilare un bilancio della settimana in Veneto con l’allenatore Fabio Celestini.

Mister, dopo quasi una settimana di preparazione e cameratismo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Calcio
  • 1