Il Chiasso getta alle ortiche una preziosa vittoria

calcio

Al Riva IV i rossoblù si fanno raggiungere due volte dopo essere passati in vantaggio, entrambe le volte con Younes Bnou Marzouk, dopo un primo tempo spumeggiante

Il Chiasso getta alle ortiche una preziosa vittoria
Younes Bnou Marzouk (a destra) autore della doppietta nel pareggio del Chiasso contro lo Stade Losanna di Axel Danner. © TI-PRESS/Francesca Agosta

Il Chiasso getta alle ortiche una preziosa vittoria

Younes Bnou Marzouk (a destra) autore della doppietta nel pareggio del Chiasso contro lo Stade Losanna di Axel Danner. © TI-PRESS/Francesca Agosta

Reduce da due significativi successi consecutivi contro Losanna e Wil, al Riv IV il Chiasso, che nella fase di riscaldamento ha perso Senderos per problemi muscolari, non è riuscito a ripetersi contro lo Stade Losanna-Ouchy dovendosi accontentare di un pareggio.

Un 2-2, figlio di un secondo tempo nel corso del quale i ragazzi di Alessandro Lupi hanno concesso troppi spazi alla squadra di Binotto, che ha trovato il gol del pareggio con un tocco ravvicinato di Lahiouel dopo una respinta miracolosa di Jacot su incornata di Amdouni.

Un vero peccato, perché nel primo tempo, i rossoblù si erano fatti preferire ai vodesi andando in gol due volte con il bomber Marzouk. Dapprima, al 20’, con un perentorio colpo di testa su cross teso dalla sinistra di Padula, poi, dopo il pareggio firmato da Ndongo al termine di una triangolazione di prima al 36’, al 41’, con un rasoterra a fil di palo su un lancio profondo di Wolf.

Poi, nella ripresa, il sopraccitato calo fisico-mentale, che ha permesso agli ospiti di raggiungere il prezioso pareggio. Domenica prossima, al Rheinpark di Vaduz, capitan Martignoni e compagni dovranno cercare di tornare al successo per continuare a rosicchiare punti sullo stesso Stade Losanna-Ouchy e sullo Sciaffusa.

La squadra di Alessandro Lupi occupa sempre l’ultima scomoda poltrona della Challenge League, ma dimostra di aver fatto dei progressi importanti. Vedremo se la trasferta di domenica prossima a Vaduz restituirà queste sensazioni.

IL TABELLINO

Chiasso – St. Losanna 2-2 (2-1)

Reti : 21’ Marzouk 1-0, 36’ Ndongo 1-1, 41’ Marzouk 2-1, 54’ Lahiouel 2-2.

Spettatori : 400. Arbitro : Nico Gianforte.

Chiasso : Jacot ; Martignoni, Lurati, Conus , Wolf, Dixon, Almeida (58’ Doldur), Bahloul (71’ Kryeziu), Padula (81’ Huser), Marzouk, Pollero

Stade Losanna: Guedes; Danner, Manière (21’ Tavares), Mfuyi, Le Pogam, Laugeois (78’ Gaillard), Perrier, Parapar, Gazzetta, Amdouni (64’ Dalvand), Ndongo (46’ Lahiouel).

Ammoniti : 70’ Doldur, 77’ Dalvand.

Note : Chiasso senza Gamarra e Epitaux (squalificati) e Bellante, Hajrizi, Senderos, Antunes, Berzati, Malinowski, Iberdemaj, Cyzas (tutti infortunati); Stade Losanna privo di Delley (squalificato) e Mutombo, Samandjeu, Matri, Oussou, Eleouet (tutti infortunati).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1