Il Chiasso inizia con il piede giusto, bloccato il Grasshopper

calcio

In vantaggio grazie ad una grande conclusione di Polero, i rossoblù vengono raggiunti da un diagonale di Wittwer

Il Chiasso inizia con il piede giusto, bloccato il Grasshopper
Patrick Rossini e Aleksandar Cvekovic © CdT/ Chiara Zocchetti

Il Chiasso inizia con il piede giusto, bloccato il Grasshopper

Patrick Rossini e Aleksandar Cvekovic © CdT/ Chiara Zocchetti

Il Chiasso inizia con il piede giusto, bloccato il Grasshopper
Esultanza al goal del Chiasso di Rodrigo Pollero © CdT/ Chiara Zocchetti

Il Chiasso inizia con il piede giusto, bloccato il Grasshopper

Esultanza al goal del Chiasso di Rodrigo Pollero © CdT/ Chiara Zocchetti

Il Chiasso inizia con il piede giusto, bloccato il Grasshopper
Patrick Rossini © CdT/ Chiara Zocchetti

Il Chiasso inizia con il piede giusto, bloccato il Grasshopper

Patrick Rossini © CdT/ Chiara Zocchetti

Il Chiasso ha iniziato con il piede giusto la seconda parte del campionato ottenendo un prezioso pareggio casalingo contro il blasonato ed ambizioso Grasshopper. Un pareggio, che avrebbe anche potuto essere una vittoria visto che la squadra di Lupi si trovava in vantaggio fino al 71’, grazie alla splendida conclusione di Pollero scoccata poco entro i 16 metri su lancio illuminante di Rossini.

Le Cavallette, pericolose nei primi minuti della contesa con due conclusioni di Buff ed un colpo di testa di Souaré, hanno trovato il gol del pareggio con un diagonale dal limite dell’area di Wittwer.

Nel finale di gara, una rete di Ben Khalifa è giustamente stata annullata da Schärli per fallo su Jacot, già in possesso del pallone sul precedente tiro di Buff.

IL TABELLINO

Chiasso-Grasshopper 1-1 (0-0)

Reti: 26’ Pollero 1:0, 71’ Wittwer 1:1.

Spettatori: 800.

Arbitro: Schärli.

Ammoniti: 28’ Cvetkovic, 41’ Piccinni,

Chiasso (3-1-4-2): Jacot; Epitaux, Aquaro, Piccinni; Wolf (62’ Hajrizi); Dixon, Bahloul, Antunes (81’ Almeida), Conus (81’ Martignoni); Rossini, Pollero.

Grasshopper: Salvi; Arigoni (65’ Cabral), Cvetkovic, Souaré, Wittwer; Buff, Diani; Gjorgjev, Ben Khalifa, Pusic; Subotic.

Note: Chiasso privo di Bellante, Berzati, Cyzas, Doldur, Marzouk (tutti infortunati); Grasshopper senza Salatic (squalificato), M. Keller (inf.). Un minuto di silenzio osservato in memroai di Oliviero Lurati, Gianfranco Rusconi e Marco Testa, ex giocatori rossoblù scomparsi recentemente.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1