Il Thun saluta l’Europa League

Calcio

Chiamati a ribaltare il 3-2 dell’andata, i bernesi passano in vantaggio a Mosca ma finiscono per cedere nuovamente allo Spartak: 2-1 il risultato

Il Thun saluta l’Europa League
Giocatori dello Spartak in festa per il gol del momentaneo 1-1. (Foto Keystone)

Il Thun saluta l’Europa League

Giocatori dello Spartak in festa per il gol del momentaneo 1-1. (Foto Keystone)

MOSCA – Un Thun coraggioso e gagliardo non è bastato per firmare l’impresa nella tana dello Spartak Mosca. I russi, forti del 3-2 ottenuto in Svizzera una settimana fa, hanno affrontato il ritorno con una certa sicurezza staccando così il biglietto per i playoff di Europa League. I bernesi a dire il vero hanno avuto le loro chance. Innanzitutto sono passati in vantaggio con un eurogol di Glarner, quindi hanno sprecato un’occasione colossale per il raddoppio con il ticinese Simone Rapp. Nella ripresa, l’esperienza e la malizia dei moscoviti sono venute fuori: dapprima l’1-1 di Ponce (ma che errore Faivre) e in seguito il 2-1 di Schürrle.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1