Jonathan Sabbatini: «Il mio futuro è solo a Lugano»

L’intervista

Il capitano dei bianconeri parla per la prima volta dopo il rinnovo triennale – Il tira e molla societario, la stagione che verrà, la voglia di Ticino

Jonathan Sabbatini: «Il mio futuro è solo a Lugano»
Il capitano del Lugano Jonathan Sabbatini. (Foto Putzu)

Jonathan Sabbatini: «Il mio futuro è solo a Lugano»

Il capitano del Lugano Jonathan Sabbatini. (Foto Putzu)

Sì, Jonathan Sabbatini avrebbe potuto lasciare il Lugano. Il rischio c’è stato, lo ammette lo stesso uruguaiano. Dopo settimane di silenzio e incertezza per il capitano bianconero è il momento di tornare a parlare. Meglio, di spiegare quello che a molti tifosi è parso un brutto incubo dal quale risvegliarsi madidi di sudore. Perché ha atteso così a lungo per legarsi altri 3 anni...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1