L’UEFA sospende la procedura contro i «ribelli» della Superlega

Calcio

Tregua «fino a nuovo avviso» con Real Madrid, Barcellona e Juventus

L’UEFA sospende la procedura contro i «ribelli» della Superlega
Il presidente dell’UEFA Alksander Ceferin. © Salvatore Di Nolfi

L’UEFA sospende la procedura contro i «ribelli» della Superlega

Il presidente dell’UEFA Alksander Ceferin. © Salvatore Di Nolfi

L’UEFA ha sospeso i procedimenti disciplinari avviati il 25 maggio contro Real Madrid, Barcellona e Juventus, i tre club «dissidenti» della Superlega, minacciati di esclusione dalle coppe europee. L’UEFA e il suo presidente Ceferin attendono l’esito del procedimento giudiziario avviato da un tribunale di Madrid, che nel frattempo si è rivolto alla Corte di Giustizia Europea. La questione cruciale è se la UEFA «abusa della sua posizione dominante» e quindi viola il diritto alla concorrenza.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1

    Svizzera, pareggiare non basterà

    Calcio

    I rossocrociati devono battere la Turchia per accedere agli ottavi di finale di Euro 2020 - Con soli 2 punti, invece, la classifica delle migliori terze condannerebbe anzitempo gli elvetici

  • 2
  • 3

    Pareggio tra Spagna e Polonia

    calcio

    A Siviglia, nella seconda giornata del gruppo E, i polacchi hanno giocato una partita tutta grinta e carattere - Gli iberici hanno sprecato molte occasioni, compreso un rigore

  • 4

    Petkovic: «Abbiamo sofferto abbastanza»

    Calcio

    Il commissario tecnico della Nazionale lancia la sfida decisiva contro la Turchia: «Non possiamo più influenzare il passato, solo dare il massimo in campo e regalare una grande gioia a tutta la Svizzera»

  • 5
  • 1
  • 1