L’UEFA sospende la procedura contro i «ribelli» della Superlega

Calcio

Tregua «fino a nuovo avviso» con Real Madrid, Barcellona e Juventus

L’UEFA sospende la procedura contro i «ribelli» della Superlega
Il presidente dell’UEFA Alksander Ceferin. © Salvatore Di Nolfi

L’UEFA sospende la procedura contro i «ribelli» della Superlega

Il presidente dell’UEFA Alksander Ceferin. © Salvatore Di Nolfi

L’UEFA ha sospeso i procedimenti disciplinari avviati il 25 maggio contro Real Madrid, Barcellona e Juventus, i tre club «dissidenti» della Superlega, minacciati di esclusione dalle coppe europee. L’UEFA e il suo presidente Ceferin attendono l’esito del procedimento giudiziario avviato da un tribunale di Madrid, che nel frattempo si è rivolto alla Corte di Giustizia Europea. La questione cruciale è se la UEFA «abusa della sua posizione dominante» e quindi viola il diritto alla concorrenza.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1