La clamorosa irruzione della Superlega: ecco cosa c’è da sapere

Calcio

La nascita della nuova competizione sta creando scalpore, polemiche e non pochi timori nel mondo del pallone - Ma quali sono le ragioni che hanno spinto 12 top club a sfidare definitivamente l’UEFA? - Il muro contro muro e i grandi risvolti economici

La clamorosa irruzione della Superlega: ecco cosa c’è da sapere
©Keystone/Alessandro Della Bella

La clamorosa irruzione della Superlega: ecco cosa c’è da sapere

©Keystone/Alessandro Della Bella

Il calcio europeo è nella bufera. La nascita della Superlega è sfociata in uno scontro globale. Gli interrogativi e le paure si sprecano. Che ne sarà delle attuali competizioni? Quali sono gli interessi in gioco? E perché si è arrivati allo strappo tra i principali 12 club e chi governa il mondo del pallone? Proviamo a fare un po’ di chiarezza.

1 Cos’è la Superlega o «Super League» e chi l’ha fondata?

Di fatto si tratta di una nuova competizione internazionale, creata da 12 grandi società europee: sei inglesi (Man. United, Man. City, Liverpool, Chelsea, Tottenham, Arsenal), tre spagnole (Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid), tre italiane (Juventus, Inter, Milan). L’obiettivo di queste ultime è di estendere «il club» ad altre tre squadre. Alla testa della Superlega è stato nominato Florentino...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1