La giornataccia di Noam Baumann

Le pagelle

Responsabile in occasione del primo e del terzo gol, il portiere bianconero è fra i peggiori al Kybunpark

La giornataccia di Noam Baumann
Noam Baumann. Keystone/Gian Ehrenzeller

La giornataccia di Noam Baumann

Noam Baumann. Keystone/Gian Ehrenzeller

Baumann 3

Si fa beffare sul suo palo in occasione dell’1-1, gioca alla bella statuina sul tiro di Ruiz che vale il 3-1. Non esattamente la sua miglior giornata.

Lavanchy 4

Ha il merito di crederci sempre e di correre a perdifiato. Suo l’assist per l’illusorio vantaggio di Bottani.

Maric 4

Prova, con eleganza e mestiere, a tenere in piedi la baracca. I compagni non lo aiutano. Nel finale cerca gloria in attacco.

Sulmoni 4

Ogni tanto si fa sopraffare in velocità, ma tiene bene campo e posizione. Se il San Gallo sfonda non è certo colpa sua.

Obexer 3,5

Tanti errori, capacità difensive da rivedere e difficoltà a getto continuo. Vive un pomeriggio complicato.

Sabbatini 4

Gioca nel suo ruolo, dovrebbe dare tranquillità alla squadra ma la missione gli riesce soltanto a metà. Nella ripresa, fatica a fare filtro.

Bottani 4

È generoso, ad immagine dei tanti recuperi in fase difensiva. E segna un gol davvero bello. Paga, però, un po’ di leggerezza nei contrasti.

Custodio 4

Partita generosa, ancorché non priva di errori. Paradossalmente, ci mette troppa foga.

Lovric 4,5

Gioca a tutto campo, c’è sia a livello fisico sia con la testa e con i piedi. È una delle note positive di questo 2020.

Aratore 3

È semplicemente impalpabile. La partita gli scivola accanto e lui non fa nulla per rimediare.

Holender 3

Un’occasione divorata nel primo tempo, una palla sanguinosa persa nella ripresa da cui si sviluppa l’azione dell’1-1. Non è un centravanti e si vede.

Covilo 3,5
Entra per cercare le deviazioni giuste in area sangallese. Non incide.

Gerndt s.v.

Sasere s.v.

Jacobacci 3,5

Imposta la partita secondo il canone classico «difendersi e ripartire». L’esercizio funziona, ma nella ripresa il suo Lugano va in bambola, soprattutto a livello mentale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1

    Ransford Selasi, i suoi maestri e il Lugano

    Calcio

    Il centrocampista ghanese, arrivato in prestito dalla Juventus Under 23, si racconta: da Oddo a Cosmi, passando per Zeman e Liverani, senza dimenticare il suo Paese d’origine

  • 2

    Champions: la Juve cade a Lione

    Calcio

    La squadra di Sarri sconfitta 1-0 nell’andata degli ottavi – Nell’altro match in programma colpo del Manchester City vittorioso per 2-1 a Madrid contro il Real - LE FOTO

  • 3

    Vladimir Petkovic: «A Pierluigi Tami dico grazie»

    Calcio

    Il commissario tecnico della Svizzera a ruota libera, dal rinnovo contrattuale fino al 2022 all’intesa con il direttore delle squadre nazionali passando per l’ipotesi, un domani, di vincere un grande evento

  • 4
  • 5

    Vladimir Petkovic e la Svizzera avanti anche dopo Euro 2020

    Calcio

    Il commissario tecnico rimarrà sulla panchina della nazionale rossocrociata: il nuovo contratto avrà una durata biennale - «In passato ho avuto dei dubbi, ma negli ultimi mesi ho capito che il mio posto era qui, alla guida di questa squadra»

  • 1
  • 1