La serata perfetta di Itten

Le pagelle

L’attaccante del San Gallo trascina la Svizzera al successo mentre Zakaria si mette in mostra con un assist da manuale

La serata perfetta di Itten
©PPR/Valentin Flauraud

La serata perfetta di Itten

©PPR/Valentin Flauraud

Sommer 4,5

A sorpresa, è costretto a fare gli straordinari anche se ad inizio partita una sua mezza uscita favorisce Kvilitaia.

Elvedi 4,5

È l’elemento migliore del pacchetto arretrato: sicuro, attento, bravo ad impostare e prezioso sulle palle ferme.

Akanji 4

Nel primo tempo si fa fregare da Kvilitaia, prosegue fra alti e bassi senza però riprendersi del tutto.

Rodriguez 4

Partita onesta la sua, con un paio di proiezioni offensive degne di nota.

Lichtsteiner 4

Trova spesso il fondo e dà l’impressione di avere ancora la gamba di qualche anno fa. Peccato che i suoi cross siano troppo imprecisi.

Zakaria 4,5

Ha il merito di scodellare un assist morbidissimo e perfetto a Itten: il gol nasce anche dalla sua invenzione.

Xhaka 4,5

Al solito compassato, trova più del solito appoggi in verticale. Ha il merito di non perdere mai la calma.

Steffen 3,5

È il classico esterno d’attacco: ha finte da circo, sembra che l’avversario non sappia mai come pigliarlo ma, stringi stringi, non tira fuori mezzo ragno dal buco.

Edimilson 3,5

Dovrebbe stare fra le linee e favorire i raccordi fra centrocampo e attacco, ma finisce per perdersi. Per lunghe porzioni del match non si vede.

Ajeti 3,5

Tanto movimento, buone sponde ma anche un gol mangiato. Non lascia il segno, se non in negativo.

Vargas 3,5

Mostra numeri interessanti, ma è ancora troppo leggero e poco incisivo per imporsi fra i titolari di Petkovic.

Itten 6

La partita perfetta: gioca nel suo stadio, davanti al suo pubblico e, soprattutto, al primo pallone utile segna il gol vittoria. Meglio di così, davvero, non si può.

Fassnacht s.v.

Sow s.v.

Petkovic 4

Dà alla Svizzera un’impostazione offensiva interessante, anche se gli interpreti là davanti non convincono. Ha il merito di azzeccare il timing del cambio di Itten. In generale, è vicino alla sua terza qualificazione consecutiva. Non male, al di là delle pecche lungo il percorso.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1