Calcio

Licenze, il verdetto sullo Sciaffusa slitta

La Swiss Football League si pronuncerà soltanto al termine del campionato - Il Chiasso potrebbe salvarsi indipendentemente dal risultato sul campo se ai renani non venisse concessa la licenza in seconda istanza

Licenze, il verdetto sullo Sciaffusa slitta
La partita tra Chiasso e Sciaffusa giocata lo scorso 6 aprile (Foto Gabriele Putzu).

Licenze, il verdetto sullo Sciaffusa slitta

La partita tra Chiasso e Sciaffusa giocata lo scorso 6 aprile (Foto Gabriele Putzu).

ZURIGO - Unica squadra della Swiss Football League (SFL) a non aver ricevuto la licenza in prima istanza per la prossima stagione, lo Sciaffusa deve ancora aspettare. La Commissione dei ricorsi in seno alla Lega, infatti, ha deciso di posticipare la decisione in merito all’appello – prevista per oggi – al termine del campionato. In conformità al regolamento, la SFL «non comunicherà la sua decisione come originariamente previsto il 24 maggio, ma in conformità al regolamento, annuncerà il verdetto entro 3 giorni dalla fine del campionato».

Qualora il sorpasso sul Rapperswil non riuscisse, il Chiasso ultimo in Challenge League (già sicuro della licenza) potrebbe dunque salvarsi a tavolino qualora allo Sciaffusa non venisse concesso il nullaosta nemmeno in seconda istanza.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Calcio
  • 1