Maurizio Jacobacci: «Lugano, è mancato il centrocampo»

Le reazioni

L’allenatore analizza la pesante sconfitta contro il Basilea e bacchetta, oltre alla linea mediana, il terzino Yao

Maurizio Jacobacci: «Lugano, è mancato il centrocampo»
L’allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci deluso a fine partita. © CdT/Gabriele Putzu

Maurizio Jacobacci: «Lugano, è mancato il centrocampo»

L’allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci deluso a fine partita. © CdT/Gabriele Putzu

È arrivato il circo. Ma nessuno ride. Anzi, a Cornaredo piangono un po’ tutti. Giocatori, allenatore, dirigenza. E ovviamente tifosi. Il Lugano è nudo, un’altra volta. Non è questione di Celestini o Jacobacci, al netto di un avvicendamento sacrosanto numeri alla mano. È, soprattutto, questione di qualità. I bianconeri ne hanno poca, pochissima. Il Basilea ne ha così tanta fra campo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1