Muriel infrange i sogni dello Young Boys

Calcio

Contro l’Atalanta i gialloneri vanno vicinissimi al colpaccio, ma il 3-3 del Wankdorf non permetterà ai bernesi di accedere alla fase a eliminazione diretta della Champions League

Muriel infrange i sogni dello Young Boys
Palomino viene festeggiato così dai compagni, dopo la rete del momentaneo 1-2. © Keystone/Anthony Anex

Muriel infrange i sogni dello Young Boys

Palomino viene festeggiato così dai compagni, dopo la rete del momentaneo 1-2. © Keystone/Anthony Anex

Ci ha creduto fino alla fine, lo Young Boys di David Wagner. Fino all’ultimo tiro di Sierro al 93’, con la forza della disperazione, respinto in qualche modo da Musso, per la gioia dei tifosi dell’Atalanta. E a proposito di disperazione e rammarico, giocatori e tifosi gialloneri possono recriminare parecchio dopo quanto andato in scena al Wankdorf. I campioni svizzeri in carica hanno infatti disputato un’altra grande partita sul palcoscenico continentale, tenendo in scacco la formazione di Gasperini per buona parte del confronto. Gli ospiti, passati in vantaggio al 10’ con Zapata, hanno infatti sofferto la verve dei bernesi, capaci di impattare una prima volta con Siebatcheu (39’) e una seconda con Sierro (81’), dopo il momentaneo 1-2 di Palomino (51’). E nei minuti finali, dopo il già citato gol del 2-2, è accaduto di tutto. Dapprima Hefti ha illuso tutti all’84’, segnando l’insperata rete del 3-2. Su punizione però, appena quattro minuti più tardi, il colombiano Muriel ha nuovamente equilibrato il punteggio, questa volta in maniera definitiva. Neppure l’assalto finale infatti, con il già citato missile di Sierro respinto da Musso al 93’, ha permesso all’YB di riportarsi avanti. I gialloneri, nell’ultima gara di Manchester, potranno quantomeno provare ad agguantare il terzo posto, sinonimo di Europa League.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 2
  • 3

    Lugano, quando i numeri dicono Europa

    Calcio

    Dal ritorno in Super League del club bianconero, cinque volte su sei chi si trovava al terzo posto dopo sedici turni si è poi qualificato per una coppa continentale - Per salvarsi invece, anche dopo la reintroduzione dello spareggio, non sono mai serviti più di 39 punti, dieci in più di quelli già raccolti dagli uomini di Mattia Croci-Torti

  • 4

    In manette Massimo Ferrero

    calcio

    Il presidente della Sampdoria è stato arrestato dalla Guardia di Finanza per reati societari e bancarotta – Il club non sarebbe coinvolto nelle indagini

  • 5

    Bottani illumina Cornaredo e il Lugano torna a volare

    Calcio

    Pronto riscatto dei bianconeri, che dopo il k.o. di Berna superano con autorità il Sion per 2-0 - Decisive le reti del numero dieci e di Facchinetti, che valgono il quinto successo casalingo consecutivo - Croci-Torti: «Siamo stati molto pazienti, attendendo il momento opportuno per colpire i vallesani»

  • 1
  • 1