Calcio

Nations League: Olanda in finale, a noi tocca l’Inghilterra

Gli «Oranje» vincono l’altra semifinale ai supplementari guadagnandosi il diritto di affrontare il Portogallo – Nella finalina per il terzo posto, domenica a Guimaraes, la nazionale di Gareth Southgate se la vedrà con la Svizzera

Nations League: Olanda in finale, a noi tocca l’Inghilterra
L’autorete di Walker che, nei supplementari, ha spalancato le porte del successo all’Olanda poi vincitrice per 3-1. (Foto Keystone)

Nations League: Olanda in finale, a noi tocca l’Inghilterra

L’autorete di Walker che, nei supplementari, ha spalancato le porte del successo all’Olanda poi vincitrice per 3-1. (Foto Keystone)

GUIMARAES – Sarà l’Inghilterra l’avversaria della Svizzera nella finalina per il terzo posto della Nations League, in programma domenica pomeriggio alle 15.00 a Guimaraes. Gli uomini di Gareth Southgate, questa sera, sono infatti stati sconfitti per 3-1 dall’Olanda che vola così all’ultimo atto della competizione: finalissima che si giocherà sempre domenica, ma alle 21.00 al Dragao di Porto. Di fronte i padroni di casa del Portogallo.

Il match inizialmente ha sorriso agli inglesi, andati in vantaggio grazie ad un rigore di Rashford al 32’. Gli olandesi sono riusciti a pareggiare nella ripresa con De Ligt, che al 72’ di testa si è fatto perdonare per l’errore costato il penalty agli avversari. L’1-1 ha acceso la partita. Entrambe le squadre hanno preso corpo e vita, regalando al pubblico buone giocate e occasioni. Nel finale dei tempi regolamentari, la squadra del citato Gareth Southgate aveva trovato il gol del 2-1 tuttavia l’arbitro – dopo l’assistenza del VAR – ha annullato per un fuorigioco millimetrico. Niente da fare.

La sfida si è dunque decisa ai supplementari. Un incredibile pasticcio della difesa inglese, al 97’, ha permesso all’Olanda di portarsi sul 2-1. Incredibile l’autorete di Walker e, soprattutto, l’errore a monte di Stones. Gli arancioni hanno poi arrotondato il punteggio con il 3-1 firmato da Promes al 114’. Un successo meritato per quanto ha mostrato la squadra di Koeman sull’arco di tutto il confronto.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Calcio
  • 1