Passo avanti per la Super League a 12 squadre

Calcio

La maggior parte dei dirigenti dei club della SFL si è detta favorevole - Ecco il modello previsto

Passo avanti per la Super League a 12 squadre
Keystone

Passo avanti per la Super League a 12 squadre

Keystone

I 20 rappresentanti delle squadre della Swiss Football League (SFL) hanno discusso oggi a Berna sul futuro modello della Super League. La maggior parte dei dirigenti si è detta favorevole all’aumento che porterebbe a 12 i club nel massimo campionato svizzero. Nelle prossime settimane verrà effettuata un’analisi dettagliata del modello utilizzato per vent’anni in Scozia. Concretamente, questo modello prevede che le 12 squadre disputino 38 partite a stagione. Dopo 33 giornate, quando tutte le squadre si saranno affrontate tre volte, il campionato viene diviso in due gruppi da 6: uno per stabilire il campione e l’altro la retrocessione, con 5 ulteriori match (in totale sono dunque 38 partite). A metà marzo in un’assemblea generale straordinaria della SFL si deciderà in merito possibile aumento. Se non si raggiungerà la maggioranza, rimarrà in vigore l’attuale struttura. L’aumento deve essere approvato anche dagli altri dipartimenti della Associazione Svizzera di Football (ASF).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1