Petkovic ha scelto l’undici anti Danimarca

calcio

Lichtsteiner in campo dal primo minuto con la fascia di capitano e tridente offensivo con Mehmedi trequartista

Petkovic ha scelto l’undici anti Danimarca
© KEYSTONE/Georgios Kefalas

Petkovic ha scelto l’undici anti Danimarca

© KEYSTONE/Georgios Kefalas

(Dal nostro inviato) Pioggia e sole si sono alternati oggi a Copenhagen, sede dell’importantissima sfisa fra Danimarca e Svizzera. I rossocrociati sono chiamati a fare risultato al Parken (calcio d’inizio alle 18.00) per rilanciare le loro quotazioni in questo girone di qualificazione ad Euro 2020. Non sarà facile, visto che l’avversario ha buone individualità e un forte spirito di gruppo. E visto che allo stadio l’atmosfera sarà caldissima.

La nazionale di Vladimir Petkovic ad ogni modo non sarà sola. Sono circa 2 mila i tifosi svizzeri al seguito, fra cui tanti ticinesi che – nel pomeriggio – si sono goduti le bellezze di Copenhagen. Dalla Sirenetta alle vie del centro storico, passando per l’immancabile Tivoli.

Tornando alla partita, il commissario tecnico ha scelto una formazione piuttosto spregiudicata: un 3-4-3 con capitan Lichtsteiner a centrocampo e un tridente d’attacco con Mehmedi, Seferovic e Embolo. Basterà per non far esplodere la dinamite danese?

Intanto, la Georgia ha fatto un favore ai nostri bloccando sullo 0-0 l’Irlanda capolista del girone. Il risultato di Tbilisi, qualora fosse accompagnato da una nostra vittoria a Copenhagen, ci porterebbe ulteriormente a ridosso degli irlandesi.

La formazione: Sommer; Elvedi, Schär, Akanji; Lichtsteiner, Zakaria, Xhaka, Rodriguez; Mehmedi; Embolo, Seferovic.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1