Rangelo Janga si presenta: «Sono di poche parole, parlerà il campo»

calcio

Il nuovo attaccante del Lugano non vede l’ora di esordire - IL VIDEO

Rangelo Janga si presenta: «Sono di poche parole, parlerà il campo»
© CdT/M.P.

Rangelo Janga si presenta: «Sono di poche parole, parlerà il campo»

© CdT/M.P.

Rangelo Janga si presenta: «Sono di poche parole, parlerà il campo»

Rangelo Janga si presenta: «Sono di poche parole, parlerà il campo»

È di poche parole, dice. E preferisce far parlare il campo. «Di promesse non ne faccio» afferma Rangelo Janga, nuovo attaccante del Lugano. La trattativa per portarlo a Cornaredo, spiega il direttore generale Michele Campana, è stata lunga ed estenuante. «Ma dal momento in cui abbiamo manifestato l'interesse per lui, tutto si è svolto velocemente tant’è che lunedì pomeriggio il giocatore era già tesserato».

Di più, Janga a Lugano non sarebbe mai dovuto arrivare: l’Astana era intenzionato a cederlo ad una società della Super League cinese, ma l’emergenza coronavirus ha bloccato tutto. «Io, intanto, sono felice di essere qui e di poter vivere questa esperienza» afferma Janga. «Sono un professionista, mi sento in forma e non penso di avere problemi a scendere in campo già questa domenica. Quando il mio agente mi ha chiamato proponendomi il Lugano ero in Turchia, in ritiro con l’Astana. Ero appena arrivato lì dall’Olanda ma senza nemmeno pensarci troppo ho preso il primo aereo e sono arrivato in Svizzera. Le mie caratteristiche sono quelle che conoscete già: mi piace stare in area, sfruttare le mie doti atletiche. E sì, da Patrick Kluivert ai tempi di Curaçao (l’ex Barcellona e Milan ha allenato la nazionale caraibica, ndr) ho appreso molto. Mi ha insegnato diversi trucchi per diventare un attaccante più forte e prolifico». E Jacobacci? «Con il mister ho parlato alcuni minuti, ma più che di calcio abbiamo discusso di vita e altre cose. Spero di ripagare la sua fiducia e quella della società. A loro va un grosso grazie».

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1