Renzetti attende Celestini al varco

Calcio

Lugano in crisi: domani potrebbe esserci un faccia a faccia tra il presidente bianconero e il tecnico

Renzetti attende Celestini al varco
L’idillio tra Fabio Celestini e Angelo Renzetti potrebbe già essere finito. (Foto Zocchetti)

Renzetti attende Celestini al varco

L’idillio tra Fabio Celestini e Angelo Renzetti potrebbe già essere finito. (Foto Zocchetti)

Un faccia a faccia senza filtri. Per dirsi tutto quello che non va. Domenica mattina a Cornaredo è andata in scena una riunione di crisi tra staff tecnico e giocatori. La desolante eliminazione in Coppa Svizzera ha destabilizzato in modo definitivo l’ambiente. Fabio Celestini rischia seriamente il posto. I tempi però sono stretti, giovedì c’è l’Europa League a Copenhagen e fra una settimana la delicatissima sfida contro il Lucerna. Che fare? Il presidente Angelo Renzetti, a sua volta scosso, non ha usato mezzi termini per descrivere la sconfitta della Pontaise e ora medita la rivoluzione. Prima però guarderà negli occhi e si confronterà con il suo tecnico. Un vertice tra i due dovrebbe infatti essere in programma domani, lunedì.

«La squadra - ci ha detto Renzetti domenica nel tardo pomeriggio - non gira, è sotto gli occhi di tutti. Allenatore e squadra si sono chiariti, ma anche io devo capire il perché. Sto ancora facendo alcuni ragionamenti. Tuttavia c’è poco tempo e prima di prendere una decisione forse attenderò la reazione dei protagonisti».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1