Calcio

Ribery accolto a Firenze come una rock star

Oltre duecento tifosi viola hanno aspettato il calciatore francese all’aeroporto inondandolo di cori e affetto; tra loro anche il tecnico fiorentino Giancarlo Antognoni - LE FOTO E IL VIDEO

Ribery accolto a Firenze come una rock star
Foto Twitter

Ribery accolto a Firenze come una rock star

Foto Twitter

FIRENZE - Il 36.enne calciatore francese Franck Ribéry è atterrato poco fa all’aeroporto di Firenze, dove è previsto che giochi per due anni, ed è stato accolto allo scalo a suon di cori da una marea di tifosi viola - oltre duecento - che lo hanno subito inondato del loro affetto.

«Benvenuto leggenda», ha postato il l’ACF Fiorentina sul suo profilo Twitter, ribadendo poi: «È nostro».

«Ho parlato con Luca Toni e mi ha detto che la Fiorentina è un club grande e che la città è bella. A me piace la città e in più so già l’italiano: mi aspetto grande affetto. Grazie per tutto», sono state le parole rilasciate al sito ufficiale della Fiorentina.

Il calciatore è sbarcato in compagnia della moglie e, ad accoglierlo all’aeroporto, c’era anche il direttore tecnico viola Giancarlo Antognoni.

«Benvenuto a Firenze Franck Ribéry! Siamo entusiasti del tuo arrivo alla Fiorentina e non vediamo l’ora di vederti in campo!», ha scritto sul proprio profilo Facebook il sindaco di Firenze Dario Nardella in riferimento all’arrivo in città del campione francese, neo acquisto della Fiorentina.

Prima di inaugurare la stagione, il giocatore dovrà tuttavia affrontare una visita medica.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1