Rissa in Semine-Locarno: parla il presidente della squadra bellinzonese

Calcio regionale

«Dispiace molto, anche perché dal punto di vista sportivo era una partita che stavamo dominando» ha anche aggiunto Angelo Gentile

Rissa in Semine-Locarno: parla il presidente della squadra bellinzonese
© CdT / Archivio

Rissa in Semine-Locarno: parla il presidente della squadra bellinzonese

© CdT / Archivio

Sabato sera la partita fra Semine e Locarno è stata sospesa sul risultato di 1-1 a causa di una rissa che ha coinvolto i giocatori delle due squadre. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe nato tutto da un cartellino rosso che l’arbitro ha sventolato a un giocatore delle bianche casacche.

A fare chiarezza sull’accaduto è intervenuto il presidente della squadra bellinzonese Angelo Gentile, le cui dichiarazioni sono state raccolte dal sito chalcio.com. «Intorno al 70’, sul risultato di 1-1, un giocatore del Locarno è stato espulso. Mentre questo usciva dal campo, un tifoso proprio del Locarno ha detto qualcosa al “suo” giocatore espulso. Quest’ultimo, probabilmente fraintendendo o non capendo chi avesse parlato, ha lanciato violentemente da distanza ravvicinata il suo parastinco verso la nostra panchina, colpendo (e ferendo) in testa un nostro giocatore. A quel punto si è scatenato un putiferio, con alcuni giocatori del Locarno che hanno iniziato una caccia all’uomo verso quelli del Semine. L’arbitro ha visto tutto, e quindi ha deciso di sospendere l’incontro perché non c’erano più i presupposti per continuare la gara. Dispiace molto, anche perché dal punto di vista sportivo era una partita che stavamo dominando».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1

    La solitudine di un attacco fin qui poco sostenuto

    Calcio

    Con 13 reti realizzate il Lugano di Croci-Torti è la squadra meno prolifica della Super League - Un dato da non imputare però al reparto avanzato, che cifre alla mano sta rendendo piuttosto bene - A mancare sono invece i gol dei centrocampisti, capaci di andare a segno una sola volta nelle prime dieci uscite

  • 2
  • 3

    Un Piccolo Dudic

    la giornata

    Il direttore di gara di Basilea-Lugano ha commesso un grave errore, anche due - La commissione arbitri dell’ASF gli riserverà lo stesso trattamento di Luca Piccolo?

  • 4

    Prospettiva che cambia

    Vietato ai minori

    Portieri rigoristi e bomber improvvisati in area avversaria sono entrati nella storia del calcio

  • 5

    Il tocco decisivo è del portiere

    Calcio regionale

    Il Paradiso agguanta il pari contro il Linth grazie alla rete del suo estremo difensore Alessio Bellante, rapace nell’area di rigore avversaria - «Prima della partita avevo visto il gol del mio collega Alisson su YouTube e sognavo di trovarmi nei suoi panni» dice il protagonista del fine settimana

  • 1
  • 1