«Sabba» maestoso, che grinta Guidotti

Calcio

Le pagelle di Lugano-Basilea - Alexander Gerndt si regala e regala al club una serata speciale

«Sabba» maestoso, che grinta Guidotti
©CdT/Gabriele Putzu

«Sabba» maestoso, che grinta Guidotti

©CdT/Gabriele Putzu

Baumann 4 Di fatto deve compiere solo una parata. Senza colpe sul gol di Alderete.

Kecskes 5 Pulitissimo, e difensivamente e in costruzione.

Maric 5 Roccioso ed elegante. Dirige l’orchestra arretrata come un ispiratissimo Riccardo Muti.

Daprelà 5 Insieme ai colleghi annienta Ademi e, fino a un amen dal 90’, Cabral. Hai detto poco.

Lavanchy 4 Sembra una serata stregata. Poi dal cilindro estrae un cross al bacio per il gol di Holender.

Sabbatini 5,5 Immenso «Sabba». Il capitano disputa una partita maestosa per quantità e qualità.

Covilo 4 Sulla sua pagella pesa l’occasionissima mancata di testa a inizio ripresa.

Lovric 4,5 L’ex Sturm Graz sta crescendo. «Jaco» lo toglie alla pausa, ma sin lì è tra i migliori.

Yao 4,5 Solido e concentrato per novanta minuti.

Bottani 4 Esce malconcio al 45’ dopo una prova comunque generosa.

Janga 4 Dà filo da torcere sia a Cömert sia ad Alderete. Peccato che non metta quasi mai piede nell’area renana.

Gerndt 5 Mister 100 presenze regala alla storia del club un gol pazzesco. Gli dei del pallone lo ricompensano con una serata da incorniciare.

Guidotti 5 Che grinta! Il giovane ticinese entra a inizio ripresa e mette in riga Xhaka e Frei. Applausi.

Holender 5 Bentornato. Si prende la rivincita dopo il fiasco e i fischi di Zurigo. Finalmente decisivo.

Jacobacci 5 Koller prova a sorprenderlo con due attaccanti, lui non si scompone e anzi sfodera coraggio e una lettura della partita perfetta. I suoi cambi, al momento giusto, fanno la differenza.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1