Sabbatini: «Giocheremo anche per Celestini»

Calcio

Il capitano del Lugano è pronto per l’esordio dei bianconeri in Europa League – LA VIDEO INTERVISTA

Sabbatini: «Giocheremo anche per Celestini»
Il capitano bianconero all’arrivo a Copenhagen, accompagnato dal suo solito «mate». © Ti-Press/Samuel Golay

Sabbatini: «Giocheremo anche per Celestini»

Il capitano bianconero all’arrivo a Copenhagen, accompagnato dal suo solito «mate». © Ti-Press/Samuel Golay

Dai vetusti spogliatoi della Pontaise e di Cornaredo, allo stadio stellato del Copenhagen. Eccoti l’Europa League, caro Lugano, la prima ancora alla quale provare ad aggrapparsi per non annegare nel vortice delle sconfitte e dei dubbi. C’è una crisi da scacciare in casa bianconera e il palcoscenico internazionale - raggiunto ieri a mezzogiorno con un volo charter partito da Milano Malpensa - non ammette cali di tensione. Come il presidente Angelo Renzetti, d’altronde, giunto in Danimarca in tarda serata e pronto ad analizzare ai raggi X la prestazione della squadra bianconera. E, ça va sans dire, del tecnico Fabio Celestini.

Un faccia a faccia «necessario»

Detto altrimenti, al Telia Parken più che i punti occorrerà il giusto atteggiamento. Quello venuto meno nelle ultime uscite. Capitan Jonathan...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1