Salta Svizzera-Ucraina: tocca alla Disciplinare

calcio

L'intera formazione gialloblù è in quarantena su ordine del medico cantonale di Lucerna - L'UEFA ha annullato la partita e girato la questione alla sua Commissione disciplinare

Salta Svizzera-Ucraina: tocca alla Disciplinare
© EPA/CLEMENS BILAN

Salta Svizzera-Ucraina: tocca alla Disciplinare

© EPA/CLEMENS BILAN

(Aggiornato alle 17.10) La partita di Nations League fra Svizzera e Ucraina, in programma stasera, non si giocherà. Il motivo? L'intera formazione gialloblù è in quarantena su ordine del medico cantonale di Lucerna. L'UEFA ha appena informato la Federcalcio ucraina che «la partita non può avere luogo». Sul proprio sito web, la stessa Federcalcio ucraina precisa che «l'UEFA e l'Associazione svizzera di football sono pronte a giocare, ma la decisione delle autorità locali annulla ogni speranza in tal senso. Le decisioni sulla sorte della partita verranno prese dall'UEFA».

Preso atto della situazione, l’UEFA ha comunicato inoltre che l’Ucraina non può schierare nuovi giocatori né stasera né domani. Ergo, la partita non potrà avere luogo all’interno di questa finestra per le nazionali. La palla passerà dunque alla Commissione disciplinare all’interno dell’UEFA. Verrà presa una decisione secondo le regole speciali stabilite durante la pandemia. All’orizzonte ci sono una vittoria dei rossocrociati a tavolino o, ancora, un sorteggio per stabilire chi fra elvetici e Ucraina vincerà questa partita «fantasma».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1