Calcio

Sarà un Super cambiamento?

La proposta di riforma del massimo campionato svizzero alla lente - Il CEO della Swiss Football League Claudius Schäfer: «È il momento giusto, vogliamo essere più attrattivi» – Il direttore generale del Lugano Michele Campana: «Ora è un gioco al massacro»

Sarà un Super cambiamento?
La riforma sarà messa al voto durante l’assemblea generale del 22 novembre. (Foto Maffi)

Sarà un Super cambiamento?

La riforma sarà messa al voto durante l’assemblea generale del 22 novembre. (Foto Maffi)

LUGANO - Super League a dieci squadre addio? Sì, i tempi per voltare pagina sembrano essere maturi. A seguito delle sollecitazioni ricevute da diversi club la scorsa primavera, e dopo un primo tentativo andato a vuoto nel 2017, il comitato della Swiss Football League (SFL) ha infatti messo a punto la formula che potrebbe caratterizzare il massimo campionato svizzero a partire dalla...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Calcio
  • 1