Scommettiamo che? Non sul Chiasso

Calcio

Alcuni noti siti di scommesse online, tra cui Sporttip, hanno escluso le partite dei rossoblù dalle possibili giocate - Troppo prevedibili le sconfitte con tanti gol?

Scommettiamo che? Non sul Chiasso
©CdT/Gabriele Putzu

Scommettiamo che? Non sul Chiasso

©CdT/Gabriele Putzu

Il campionato del Chiasso ha ancora senso? Se lo stanno chiedendo tanti tifosi di fronte ai risultati pessimi e a una rosa ridotta all’osso dopo la decisione della società di non rinnovare con numerosi giocatori. Ma a porsi questa domanda sono stati anche diversi siti di scommesse sportive. Proprio così. E alla fine hanno optato per una decisione drastica e allo stesso tempo clamorosa. Sì, perché dalla lista degli eventi sui quali scommettere sono state escluse le partite dei rossoblù. Solo quelle. A muoversi in questo senso sono stati alcuni dei più noti portali inglesi, come William Hill o Ladbrokes. Ma anche lo svizzero Sporttip non è stato da meno. Già, ma perché una scelta simile? Tra le ipotesi che si rincorrono sul web c’è, appunto, la scarsa competitività (e credibilità) di una squadra privatasi dei suoi elementi più validi. Che tradotto significa un’elevata probabilità di sconfitte con molte reti subite. Un evento, questo, che si è puntualmente verificato dalla ripresa della Challenge League e sul quale, forse, cominciavano a essere troppe le puntate e le vincite degli scommettitori. In generale le scommesse vengono infatti sospese quando si registrano volumi anomali di giocate su un determinato evento.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1