Sette gli assenti a Cornaredo

FC Lugano

Primo allenamento del Lugano dopo lo stop forzato: all’allenamento mancano Baumann, Obexer e Daprelà, mentre Janga e Rodriguez lavorano a parte – Sasere è bloccato in Nigeria e Sulmoni è reduce da un intervento chirurgico - LE FOTO E IL VIDEO

Sette gli assenti a Cornaredo
Primi allenamenti dell’FC Lugano in vista della ripresa del campionato dopo l'emergenza coronavirus. Un momento del primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo

Primi allenamenti dell’FC Lugano in vista della ripresa del campionato dopo l'emergenza coronavirus. Un momento del primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo
Primi allenamenti dell’FC Lugano in vista della ripresa del campionato dopo l'emergenza coronavirus. Un momento del primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo

Primi allenamenti dell’FC Lugano in vista della ripresa del campionato dopo l'emergenza coronavirus. Un momento del primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo
Primi allenamenti dell’FC Lugano in vista della ripresa del campionato dopo l'emergenza coronavirus. Un momento del primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo

Primi allenamenti dell’FC Lugano in vista della ripresa del campionato dopo l'emergenza coronavirus. Un momento del primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo
Primi allenamenti dell’FC Lugano in vista della ripresa del campionato dopo l'emergenza coronavirus. Un momento del primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo

Primi allenamenti dell’FC Lugano in vista della ripresa del campionato dopo l'emergenza coronavirus. Un momento del primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo
Primi allenamenti dell’FC Lugano in vista della ripresa del campionato dopo l'emergenza coronavirus. Un momento del primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo

Primi allenamenti dell’FC Lugano in vista della ripresa del campionato dopo l'emergenza coronavirus. Un momento del primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo
L'allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci durante il primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo

L'allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci durante il primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo
L'allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci durante il primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo

L'allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci durante il primo allenamento sul campo.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo
Un addetto dell'FCL misura la temperatura ai cameraman presenti.© CdT/Gabriele Putzu

Sette gli assenti a Cornaredo

Un addetto dell'FCL misura la temperatura ai cameraman presenti.© CdT/Gabriele Putzu

Sorrisi (a distanza) e tanta voglia di ricominciare, nonostante tutto. Il Football Club Lugano è tornato ad allenarsi sui campi laterali di Cornaredo, nell’attesa di capire se la stagione potrà ripartire. La zona, blindatissima, era popolata solamente da giocatori, staff e giornalisti, con questi ultimi tenuti per precauzione lontano dal rettangolo verde. All’entrata, disinfettante per tutti e nominativi della stampa registrati per l’eventuale tracciamento, oltre al controllo della temperatura. Nonostante tutto, dicevamo, i sorrisi non sono mancati. E nemmeno la voglia di sudare. Ventuno i giocatori presenti. Gli assenti: Sasere bloccato in Nigeria, Sulmoni reduce da un intervento chirurgico, Janga e Rodriguez che si allenano a parte, Daprelà, Baumann e Obexer toccati dalle misure di protezione.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1 Marcello Pelizzari
Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1