Tre minuti da sogno per il Basilea

calcio

Nella fase a gironi di Conference League i renani si sono imposti per 3-2 sul Kairat ad Almaty - Decisiva la rete di Pajtim Kasami del 72’

Tre minuti da sogno per il Basilea
Edon Zhegrova (a sinistra) e Pajtim Kasami, autori rispettivamente del 2-2 e del 3-2 del Basilea ad Almaty. ©AP PHOTO/Vladimir Tretyakov

Tre minuti da sogno per il Basilea

Edon Zhegrova (a sinistra) e Pajtim Kasami, autori rispettivamente del 2-2 e del 3-2 del Basilea ad Almaty. ©AP PHOTO/Vladimir Tretyakov

Per il Basilea il viaggio più lungo dell’anno è stato un successo. Ad Almaty, al confine con la Cina, i renani hanno ottenuto una vittoria in Conference League tanto attesa quanto vitale contro il Kairat. Vincitori per 3-2 sulla formazione kazaka dopo essere stati in svantaggio due volte nel punteggio, gli uomini di Rahmen mantengono intatta la possibilità di aggiudicarsi il gruppo, sinonimo di qualificazione diretta agli ottavi di finale. I basilesi saranno quindi padroni del loro destino quando, tra quindici giorni, gli azeri del Qarabag faranno loro visita. La squadra seconda classificata dovrà giocare una partita dei sedicesimi contro una squadra terza classificata in Europa League.

Il coaching vincente di Rahmen

Una difesa troppo permeabile ha permesso al Kairat di prendere il controllo della partita. Ma fortunatamente per i renani, Patrick Rahmen ha avuto la mano felice con il suo coaching. Il triplo cambio del 64’, con l’innesto – tra gli altri – di Edon Zhegrova ha cambiato il volto all’incontro.

L’internazionale kosovaro ha firmato il 2-2 del 69’ con uno splendido tiro nell’angolo superiore della porta. Tre minuti più tardi Pajtim Kasami, con il sinistro ha realizzato il 3-2, consegnando alla sua squadra una vittoria quasi inattesa. Il risultato positivo non deve tuttavia mascherare le carenze renane. Prima della perla di Zhegrova, il Basilea stava soffrendo contro un modesto avversario. È quantomeno chiaro che il contenuto della partita non rassicuri completamente Patrick Rahmen. La trasferta di domenica a Lucerna dirà se i renani, che ieri hanno messo fine a una serie di quatto incontri senza vittorie, si sono ritrovati.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1

    Indizi bianconeri, vizi comuni

    Calcio

    L’inchiesta che ha travolto la Juventus in relazione alle presunte plusvalenze fittizie riaccende i riflettori su un sistema perverso e praticato da molti - Marco Bellinazzo: «È il sintomo di un malessere economico condiviso, anche se determinare il prezzo di un calciatore, ed eventuali abusi, resta complicato»

  • 2

    Il Pallone d’oro va ancora a Leo Messi

    Calcio

    L’argentino, che ha ricevuto per la settima volta il riconoscimento promosso da France Football, è stato preferito a Robert Lewandowski (Bayern) e Jorginho (Chelsea)

  • 3
  • 4
  • 5
  • 1
  • 1