Un apprendista dall’indole selvaggia: «Anni fa non ce l’avrei fatta»

Calcio

Il «Crus» è l’uomo del momento in casa Lugano – La sua avventura ad interim sulla panchina bianconera dovrebbe terminare nelle prossime ore, ma in poche settimane al timone il 39.enne momò è comunque riuscito a lasciare il segno

Un apprendista dall’indole selvaggia: «Anni fa non ce l’avrei fatta»
L’ex terzino vanta un bilancio senza sconfitte. © CdT/Gabriele Putzu

Un apprendista dall’indole selvaggia: «Anni fa non ce l’avrei fatta»

L’ex terzino vanta un bilancio senza sconfitte. © CdT/Gabriele Putzu

L’orologio ticchetta. L’annuncio del nuovo allenatore, in casa Lugano, dovrebbe ormai essere una questione di ore. Al massimo giorni. Eppure Mattia Croci-Torti rimane inscalfibile. Come del resto lo è stato nelle ultime tre settimane, quando - su richiesta della nuova dirigenza - è salito sul ponte di comando bianconero. Un capitano imperturbabile, che in acque irrequiete ha saputo sfoggiare una serenità invidiabile per un allenatore ancora in formazione: «Ero convinto che almeno nei giorni delle partite avrei sofferto il nervosismo, invece non è stato il caso - commenta il diretto interessato -. Tanto meglio, così sono riuscito a godermi appieno il momento, vivendo emozioni che porterò a lungo dentro di me».

Tra storia e statisticheUn pareggio e una vittoria con accesso agli ottavi di Coppa...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1

    Un Piccolo Dudic

    la giornata

    Il direttore di gara di Basilea-Lugano ha commesso un grave errore, anche due - La commissione arbitri dell’ASF gli riserverà lo stesso trattamento di Luca Piccolo?

  • 2

    Prospettiva che cambia

    Vietato ai minori

    Portieri rigoristi e bomber improvvisati in area avversaria sono entrati nella storia del calcio

  • 3

    Il tocco decisivo è del portiere

    Calcio regionale

    Il Paradiso agguanta il pari contro il Linth grazie alla rete del suo estremo difensore Alessio Bellante, rapace nell’area di rigore avversaria - «Prima della partita avevo visto il gol del mio collega Alisson su YouTube e sognavo di trovarmi nei suoi panni» dice il protagonista del fine settimana

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1