Von Bergen: dopo l'Europeo lascio la Nazionale

Il suo commento: "È il mio ultimo grande torneo, non sto giocando ma sapevo perfettamente a cosa andavo incontro. Ho sempre tenuto i contatti con l'allenatore Petkovic"

Von Bergen: dopo l'Europeo lascio la Nazionale
Von Bergen dà indicazioni sul suo futuro.

Von Bergen: dopo l'Europeo lascio la Nazionale

Von Bergen dà indicazioni sul suo futuro.

MONTPELLIER (dal nostro inviato) – Steve Von Bergen ha ufficialmente comunicato pochi minuti fa che al termine di questo Europeo metterà termine alla sua carriera internazionale. "È il mio ultimo grande torneo, non sto giocando ma sapevo perfettamente a cosa andavo incontro. Ho sempre tenuto i contatti con l'allenatore Petkovic che è stato molto chiaro con me. Anni fa ho cominciato una bella storia con i colori rossocrociati a voglio portarla a termine. Vestire la maglia della Nazionale per me è una gioia e un onore" afferma il nostro centrale difensivo, che per intanto non è stato ancora schierato in una partita di Euro 2016.

"Sto con la squadra al 100 percento: Fabian (Schär) e Johan (Djourou) stanno facendo molto bene, il mio ruolo è di incoraggiare i giovani, supportare chi va in campo e farmi trovare pronto nel caso in cui l'allenatore avesse bisogno di me" dice il romando.Riguardo al possibile avversario degli ottavi (che si conoscerà stasera) così il difensore: "L'Irlanda è una grande sorpresa, nessuno se l'aspettava a questi livelli. Giocano molto compatti, tutti in difesa e pronti a ripartire, corrono molto e fisicamente sono prestanti. La Germania la conosciamo bene: è una delle grandi squadre di questo torneo, gioca sempre per vincere. Se affronteremo loro, sarà molto dura. Vedo meglio, per noi, una sfida con la Polonia: abbiamo disputato un'amichevole l'anno scorso e siamo usciti bene, ma i polacchi possiedono grandi individualità e un buon gioco di squadra. In ogni caso, affronteremo un avversario coriaceo" conclude Steve Von Bergen.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Calcio