Winterthur-Chiasso rinviata per coronavirus

Calcio

Un caso di positività fra gli zurighesi e altri sei giocatori in quarantena

Winterthur-Chiasso rinviata per coronavirus
Baldo Raineri, allenatore del Chiasso. © CdT/Archivio

Winterthur-Chiasso rinviata per coronavirus

Baldo Raineri, allenatore del Chiasso. © CdT/Archivio

La partita fra Winterthur e Chiasso, domani, è stata rinviata a data da destinarsi. Un giocatore degli zurighesi è risultato positivo al coronavirus in settimana. Dopo le indagini del caso, il medico cantonale ha ordinato la quarantena per sei altri giocatori della rosa. Il club, quindi, ha chiesto il rinvio delle partite contro Chiasso (domani) e Neuchâtel Xamax. La Swiss Football League ha approvato la richiesta.

Mercoledì, un giocatore dei «Leoni» ha presentato leggeri sintomi di COVID-19 ed è stato immediatamente isolato dal resto della squadra. All’indomani, il risultato del suo tampone era positivo. Il medico cantonale zurighese, come detto, ha posto in quarantena altri sei calciatori. La quarantena terminerà venerdì 31 ottobre.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1