Zurigo-Lugano, sessant’anni fa il peggior naufragio

Calcio

Il 16 settembre del 1961 lo Zurigo sommergeva i bianconeri con 11 reti: per il club ticinese rimane la sconfitta più ampia in Lega nazionale A - Quella sera il Letzigrund s’innamorava di un 17.enne: Jakob «Köbi» Kuhn, autore dei primi tre gol in carriera - Oggi le due squadre tornano ad affrontarsi

Zurigo-Lugano, sessant’anni fa il peggior naufragio
Il Corriere del Ticino del 18 settembre 1961 e l’analisi impietosa della sconfitta patita al Letzigrund.

Zurigo-Lugano, sessant’anni fa il peggior naufragio

Il Corriere del Ticino del 18 settembre 1961 e l’analisi impietosa della sconfitta patita al Letzigrund.

Il Lugano ha diversi conti in sospeso con il Letzigrund. Vecchio e nuovo. Veri e propri colpi al cuore. Talmente crudeli, da far piangere i protagonisti in campo e quelli sulle tribune. Le quattro sconfitte negli ultimi quattro incroci? Non sono nulla al confronto, se non l’ennesimo sgarbo di uno spauracchio che ammanta da tempo le sfide contro lo Zurigo. Una sorta di bestia nera. In grado, per esempio, di ipnotizzare Mattia Bottani, che il dischetto dello stadio zurighese non lo dimenticherà mai. La finale di Coppa Svizzera persa nel 2016, già. A mitigare quella delusione, perlomeno, era stato il 4-0 di qualche giorno prima - sempre al Letzigrund -, sinonimo di salvezza per il Lugano e di condanna all’inferno per i tigurini. Il 16 settembre del 1961, al contrario, alle anime bianconere non...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 2

    Il Lugano torna subito a sorridere

    Calcio

    A Cornaredo, contro il Sion di Tramezzani, i bianconeri riscattano il k.o. di Berna superando per 2-0 i vallesani – Decisive le reti di Bottani e Facchinetti, cadute entrambe nel primo tempo - FOTO

  • 3
  • 4

    Lugano battuto dal Lucerna

    calcio femminile

    Le ragazze di Maria Macrì sono state sconfitte per 4-0 a Cornaredo nell’ultima partita prima della pausa invernale

  • 5

    Toh chi si rivede, il «Trame»

    Calcio

    Paolo Tramezzani, alla terza esperienza sulla panchina del Sion, farà ritorno a Cornaredo per la gara di domenica contro il «suo» Lugano - «Non so cosa aspettarmi» - Sull’Arabia Saudita: «Un’esperienza interessante ma estrema» - Su Constantin: «Ora è sereno, però non m’illudo»

  • 1
  • 1