Che pasticcio la Roma: perde contro lo Spezia e fa sei cambi!

calcio

Anche in caso di vittoria giallorossi sarebbero stati esclusi dalla Coppa Italia

Che pasticcio la Roma: perde contro lo Spezia e fa sei cambi!
© EPA/ETTORE FERRARI

Che pasticcio la Roma: perde contro lo Spezia e fa sei cambi!

© EPA/ETTORE FERRARI

Altro pasticcio in casa Roma. Dopo il caso Diawara, la squadra giallorossa va ancora contro il regolamento effettuando il sesto cambio ai supplementari della partita di Coppa Italia contro lo Spezia. Quando sul 2-2, nella fase iniziale del secondo tempo supplementare, l’arbitro ha espulso Mancini e Pau Lopez, la panchina romanista ha mandato in campo Fuzato e Ibanez nonostante Pellegrini avesse segnalato il rischio d’infrazione del regolamento.

La partita si è poi conclusa con la vittoria dello Spezia per 4-2, ma in ogni caso la Roma avrebbe rischiato l’intervento del giudice sportivo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sport
  • 1

    Difesa in emergenza, ma obiettivo tre punti

    Calcio

    Per la sfida di domenica contro il Losanna, mister Jacobacci deve rinunciare a Maric, Guerrero e Kecskés - «Un’intera settimana di lavoro ci ha però fatto bene» sottolinea il tecnico del Lugano

  • 2

    Lo Ziegler d’America: «Caro Lugano, possiamo fare bene»

    Calcio

    Il neoacquisto dei bianconeri, reduce dall’esperienza nella Major League Soccer, affronta di petto gli scettici: «I miei 35 anni? Sono solo un numero, dentro di me c’è un fuoco che arde e nel Lugano ho trovato una squadra ambiziosa» - «La passione a Dallas è incredibile, ma il 2020 è stato difficile: per il ginocchio a terra durante l’inno abbiamo ricevuto tanti fischi»

  • 3
  • 4

    Belinda Bencic in finale ad Adelaide

    tennis

    La svizzera ha sconfitto in semifinale l’americana Cori Gauff con il risultato di 7-6 6-7 6-2 - L’avversaria per la conquista del torneo WTA 500 australiano sarà la polacca Iga Swiatek

  • 5

    Lugano strapazzato in sette minuti: «Sembravamo congelati»

    Hockey

    Inizio di partita surreale alla Cornèr Arena: il Servette ha segnato quattro reti con i suoi primi sei tiri in porta - I bianconeri sono scesi in pista senza grinta - Pelletier spera di vederla nella rivincita di stasera: «Voglio una reazione»

  • 1
  • 1