Fabio Jakobsen contro le transenne, è grave

Ciclismo

Drammatico incidente per l’olandese nella 1. tappa del Giro di Polonia - Il medico della corsa: «È in coma farmacologico, la sua vita è in pericolo» - VIDEO

Fabio Jakobsen contro le transenne, è grave
©Twitter

Fabio Jakobsen contro le transenne, è grave

©Twitter

Un drammatico incidente ha gravemente segnato la volata della 1. tappa del Giro di Polonia di ciclismo, a Katowice. Ad avere la peggio è stato l’olandese Fabio Jakobsen, che è stato posto in coma farmacologico dai sanitari ed è intubato. Lo sprinter è andato a sbattere contro le transenne, rimanendo incastrato, poi è carambolato sull’asfalto ed è stato travolto da altri corridori. Il tutto è nato dopo che Dylan Groenewegen - pure lui finito a terra - ha spostato la propria traiettoria (e allargato il gomito) verso le transenne, chiudendo il rivale che stava rimontando. «Abbiamo fatto tutto il possibile. Le condizioni sono critiche perché Jakobsen ha un grave trauma cranico. La sua vita è in pericolo. La caduta ha provocato lo schiacciamento del palato e delle vie respiratorie ma è stato intubato e subito portato all’ospedale. Il problema è che ha perso tanto sangue. Nonostante questo è vivo, è con noi e speriamo di vincere questa battaglia», ha dichiarato la dottoressa Barbara Jerschina, medico della corsa. La federazione internazionale «ha condannato con forza» il comportamento di Groenewegen.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sport
  • 1
  • 1