500 volte biancoblù: «Ho dimostrato qualcosa a me stesso»

Hockey

Chiacchierata con Elias Bianchi, entrato nella «top 10» dei giocatori con più presenze nell’Ambrì Piotta

500 volte biancoblù: «Ho dimostrato qualcosa a me stesso»
Filippo Lombardi premia Elias Bianchi per le 500 gare in biancoblù. © Keystone/Alessandro Crinari

500 volte biancoblù: «Ho dimostrato qualcosa a me stesso»

Filippo Lombardi premia Elias Bianchi per le 500 gare in biancoblù. © Keystone/Alessandro Crinari

Mentre Filippo Lombardi gli porge una cassetta di salumi e formaggi, Elias Bianchi sorride. «Con il cibo sei a posto per un po’ di tempo», gli dice il presidente. Il siparietto è andato in scena sabato scorso, prima della partita con il Ginevra, quando l’attaccante momò è stato premiato per le sue 500 partite con la maglia dell’Ambrì Piotta. Un traguardo che solo altri nove giocatori hanno raggiunto in 84 anni di storia del club.

Davanti a tutti, irraggiungibile, c’è Nicola Celio: 926 gare in biancoblù. Seguono Paolo Duca (650), Tiziano Gianini (647), Luca Viganò (645), Brenno Celio (580), Pauli Jaks (575), Alain Demuth (565), Ivan Gazzaroli (530) e Peter Jaks (514). Al decimo posto arriva lui, Elias Bianchi. Ad inizio stagione il 32.enne ha sorpassato Paolo Imperatori, fermatosi a quota 479....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1