Alatalo: «A Zugo un finale perfetto, ora abbraccio un Lugano ambizioso»

Hockey

Intervista al forte difensore svizzero-finlandese, fresco di titolo nazionale e futuro bianconero

Alatalo: «A Zugo un finale perfetto, ora abbraccio un Lugano ambizioso»
© Keystone/Marcel Bieri

Alatalo: «A Zugo un finale perfetto, ora abbraccio un Lugano ambizioso»

© Keystone/Marcel Bieri

Fresco di titolo nazionale, Santeri Alatalo è pronto a cambiare maglia dopo otto stagioni a Zugo. Nei prossimi giorni, per la prima volta in carriera, indosserà quella della nazionale rossocrociata. In seguito si infilerà quella del Lugano, con cui si è accordato fino al 2025.

Santeri, come ci si sente da campioni svizzeri?«Meravigliosamente. Sorrido da cinque giorni. Con lo Zugo ho intrapreso un viaggio di otto anni inseguendo un’unica meta: il titolo nazionale. Finalmente ci siamo riusciti. Vincere così, dopo una lunga attesa e numerosi tentativi, rende tutto più bello e speciale. Con il passare delle stagioni, infatti, ho potuto conoscere sempre meglio i compagni, i tifosi e tutta la gente che orbita intorno alla squadra, tessendo un legame che mi accompagnerà per sempre. Insomma, è stato...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1