Ambrì battuto dal Berna a Biasca

hockey su ghiaccio

Passati subito in vantaggio con Zwerger, i biancoblù hanno perso 1-4 pagando a caro prezzo le penalità - LE FOTO

 Ambrì battuto dal Berna a Biasca
@KEYSTONE / Alessandro Crinari

Ambrì battuto dal Berna a Biasca

@KEYSTONE / Alessandro Crinari

 Ambrì battuto dal Berna a Biasca
@KEYSTONE / Alessandro Crinari

Ambrì battuto dal Berna a Biasca

@KEYSTONE / Alessandro Crinari

 Ambrì battuto dal Berna a Biasca
@KEYSTONE / Alessandro Crinari

Ambrì battuto dal Berna a Biasca

@KEYSTONE / Alessandro Crinari

 Ambrì battuto dal Berna a Biasca
@KEYSTONE / Alessandro Crinari

Ambrì battuto dal Berna a Biasca

@KEYSTONE / Alessandro Crinari

 Ambrì battuto dal Berna a Biasca
@KEYSTONE / Alessandro Crinari

Ambrì battuto dal Berna a Biasca

@KEYSTONE / Alessandro Crinari

 Ambrì battuto dal Berna a Biasca
@KEYSTONE / Alessandro Crinari

Ambrì battuto dal Berna a Biasca

@KEYSTONE / Alessandro Crinari

C’è ancora tanto lavoro da fare, ma l’inizio del campionato si sta davvero avvicinando. Lo si percepisce da tante piccole cose: un po’ più intensità, di ritmo, di durezza. Lo si capisce anche dalle contestazioni del pubblico all’indirizzo degli arbitri, particolarmente frequenti questa sera a Biasca, dove l’Ambrì Piotta è stato battuto 1-4 dal Berna. Dopo un buon primo tempo, chiuso sull’1-1 per le reti di Zwerger in contropiede e di Moser in power-play, nel periodo centrale i leventinesi hanno abbassato il ritmo, permettendo agli ospiti di prendere un vantaggio di due reti grazie a Brithen e Blum (di nuovo in superiorità numerica). Nel finale del terzo tempo i ragazzi di Cereda non hanno saputo sfruttare 1’23’’ in 5 contro 3. Poi, a porta vuota, ancora Brithen ha chiuso i conti. Ambrì e Berna si rivedranno il prossimo 1. ottobre nella capitale per la prima giornata di regular season. Le amichevoli, però, non finiscono qui: i biancoblù torneranno infatti sul ghiaccio venerdì a Bellinzona contro il Friburgo, per poi affrontare due volte il Lugano.

IL TABELLINO

Ambrì Piotta – Berna 1-4 (1-1, 0-2, 0-1)

Reti: 3’40’’ Zwerger (Müller) 1-0. 19’41’’ Jeffrey (Moser, in 4c5, esp. Fischer) 1-1. 26’59’’ Brithen (Scherwey) 1-2. 31’17’’ Blum (Jeffrey, in 4c5, esp. Müller) 1-3.59’44’ Brithen (B. Gerber) 1-4.

Spettatori: 353. Arbitri: Lemelin/Mollard; Fuchs/Obwegeser. Penalità: 10x2’ c. Ambrì; 8x2’ c. Berna.

Ambrì Piotta: Conz; Hächler, Fischer; Grassi, Flynn, D’Agostini; Ngoy, Pezzullo; Rohrbach, Müller, Zwerger; Dal Pian, I. Dotti; Trisconi, Kostner, Bianchi; Fohrler, Z. Dotti; Kneubühler, Goi, Mazzolini.

Berna: Kahrunen; Untersander, Zryd; Bader, Brithen, Scherwey; Thiry, Blum; Sciaroni, Jeffrey, Moser; Andersson, C. Gerber; Praplan, Haas, Pestoni; B. Gerber; Ruefenacht, Neuenschwander, Heim; Sterchi.

Note: Raiffeisen BiascArena. Dal 55’49 al 59’44 Ambrì senza portiere. Ambrì senza Fora, Pinana, Nättinen, Novotny, Incir, Horansky.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1