Ambrì-Piotta sconfitto a Losanna

Hockey

I biancoblù ci vanno ancora vicino, ma finisce 3 a 2 per i vodesi

 Ambrì-Piotta sconfitto a Losanna
©KEYSTONE/Salvatore Di Nolfi

Ambrì-Piotta sconfitto a Losanna

©KEYSTONE/Salvatore Di Nolfi

I biancoblù ci vanno ancora vicino, ma pure questa volta a portare a casa la vittoria sono i vodesi: decidono ancora Malgin e Bertschy, autore di una doppietà. Ngoy corona la sua millesima partita con una rete, Nättinen mantiene la media di un gol a partita ma l'Ambrì questa volta non riesce a strappare punti. Finisce 3-2 alla Vaudoise Arena.

Nei primi 20’ sono le difese a farla da padroni: i vodesi controllano il gioco e si fanno vedere più spesso dalle parti di Benjamin Conz, ma la retroguardia leventinese è ordinata e attenta e non corre mai particolari pericoli. I biancoblù resistono anche in inferiorità numerica – per qualche secondo anche con due uomini in meno - e col passare dei minuti alzano l’intensità del forecheck impedendo a Barberio e compagni di impostare il gioco e di crearsi nitide occasioni. Tuttavia, in fase offensiva gli ospiti creano poco o nulla e non riescono mai a impensierire l’estremo difensore losannese.

Nelle prime battute del periodo centrale Malgin – già protagonista martedì alla Valascia – fa impazzire la difesa ospite. Le due squadre continuano però a non sbilanciarsi troppo e il risultato rimane in parità. L’occasione migliore arriva sul bastone di Kenins al 31’ e un minuto più tardi Malgin –sempre lui – sblocca il risultato sfruttando un bel passaggio nello slot di Gibbons. I biancoblù provano a reagire in powerplay, ma il gol non arriva e al 35’35’’ è Bertschy a superare Conz per la seconda volta. Al 38’03’’, dopo un ingaggio offensivo vinto da Dal Pian, Ngoy corona la sua 1000esima partita con uno splendido slapshot che supera Stephan.

Gli uomini di Cereda non sfruttano la superiorità numerica in entrata di terzo periodo, poi nei minuti successivi cercano il pareggio con Grassi, Horansky e D’Agostini, ma il disco non entra. L’Ambrì-Piotta fatica maledettamente a trovare spunti offensivi degni di nota e al 52’ – in situazione di quattro contro quattro – Bertschy sigla la sua personale doppietta e porta i padroni di casa sul 3-1. Gli ospiti incassano il colpo e provano a rientrare in partita, e in doppia superiorità numerica – fuori Jooris e Douay – è il “solito” Nättinen ad accorciare le distanze al 57’. L’assalto finale dei leventinesi però non porta a nulla.

LOSANNA 3

AMBRÌ-PIOTTA 2

0-0, 2-1, 1-1

Reti: 31’30’’ Malgin (Gibbons-Conacher) 1-0; 35’35’’ Bertschy (Heldner-Frick) 2-0; 38‘03‘‘ Ngoy (Dal Pian) 2-1; 51’31’’ Bertschy (Jooris, espulsi Marti e Fohrler) 3-1; 56’25’’ Nättinen (D’Agostini-Flynn, esp. Jooris e Douay) 3-2.

Spettatori: 2.657.

Arbitri: Borga e Nikolic (Huguet e Wermeille).

Penalità: 7x2' contro il Losanna; 3x2’ c. l’Ambrì-Piotta.

Losanna: Stephan; Genazzi, Barberio; Bertschy, Jooris, Kenins; Heldner, Frick; Conacher, Malgin, Gibbons; Grossmann, Marti; Emmerton, Maillard, Almond; Krueger; Leone, Jäger, Douay; Antonietti.

Ambrì Piotta: Conz; Hächler, Fischer; Trisconi, Kostner, Rohrbach; Fora, Ngoy; D’Agostini, Flynn, Horansky; Fohrler, Pezzullo; Nättinen, Müller, Zwerger; Z. Dotti; Grassi, Dal Pian, Kneubuehler; Schwab.

Note: Losanna senza Schneeberger, Hudon, Froidevaux, Oejdemark, Bozon (in sovr.); Ambrì-Piotta senza Bianchi, I. Dotti, Incir, Novotny, Goi (infortunati) e Mazzolini (in sovrannumero).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hockey
  • 1
  • 1